Università degli Studi di Roma 3 ArcA diA
Archivio Aperto di Ateneo
DSpace@Roma3

ArcAdiA >
Tipologia di Documenti >
T - Tesi di dottorato >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/435

Title: Verso un realismo critico : esperienza e soggettività nelle fenomenologie di C.S. Peirce e E. Husserl
Authors: Luisi, Maria
Tutor: Calcaterra, Rosa Maria
Issue Date: 24-Apr-2009
Publisher: Università degli studi Roma Tre
Abstract: Per mettere a confronto il pensiero di Charles Peirce e Edmund Husserl occorre tenere conto del punto di partenza dal quale i due autori iniziarono il loro percorso filosofico. Entrambi dedicarono le loro prime ricerche alla logica così da poter fornire nuove basi alla filosofia, basi che fossero più salde di quelle che i grandi sistemi metafisici avevano costruito nei secoli. Peirce elaborò una logica imponente che determinò tutto il suo pensiero, mentre Husserl si occupò di questi proble
...more
URI: http://hdl.handle.net/2307/435
Appears in Collections:T - Tesi di dottorato
Dipartimento di Filosofia

Files in This Item:

File Description SizeFormat
versounrealismocritico,confrontofenomenologiaPeircee.pdf1.82 MBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

SFX Query

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Università degli Studi RomaTre SBA - Sistema Bibliotecario di Ateneo ICT support by CINECA