Help di DSPACE

Argomenti dell'Help:

chiudi questa finestra
Sfoglia
Ricerca
Ricerca avanzata
Ricerca per soggetto/categoria
Communità
Collezioni
Login
Inserimento
Formati dei file
Handle
My DSpace (Area personale)
Modifica del profilo
Iscrizione alle notifiche via email
 

Lo scopo principale di DSpace è quello di raccogliere, distribuire e preservare in formato digitale i risultati dell'attività di ricerca. In Dspace è possibile trovare articoli, working papers, preprints, rapporti tecnici, presentazioni e data set in diversi formati digitali. I documenti aumentano ad un tasso sempre maggiore ogni volta che vengono aggiunte nuove comunità e nuovi utenti utlizzano l'archivio.

L’organizzazione di Dspace è imperniata sulle Communità che posso corrispondere ad enti come scuole, dipartimenti, laboratori e centri di ricerca. All'interno delle comunità posso essere create quante sotto-comunità si vuole e altrettante collezioni. A sua volta ogni collezione può contenere un numero illimitato di documenti.


SFOGLIA torna su

Sfoglia permette di visualizzare una lista di documenti in un ordine specifico:

Sfoglia per Communità/Collezione permette di navigare tra le comunità mostrate in ordine alfabetico e permette di vedere le sottocomunità e collezioni all'interno di ogni comunità.

Sfoglia per Titolo permette di navigare all'interno di un elenco in ordine alfabetico dei titoli dei documenti in DSpace.

Sfoglia per Autore permette di navigare all'interno di un elenco in ordine alfabetico degli autori dei documenti in DSpace.

Sfoglia per Soggetto permette di navigare all'interno di un elenco in ordine alfabetico dei soggetti assegnati ai documenti in DSpace.

Sfoglia per Data permette di navigare all'interno di un elenco dei documenti in DSpace ordinati dal più recente al più vecchio.

Puoi registrarti al sistema se:

L'inserimento è la funzione di DSpace che permette agli utenti di aggiungere documenti in archivio. Il processo di inserimento comprende la compilazione di schede con informazioni sul documento supportate da uno schema di metadata e il caricament di file(s) che fanno parte del materiale digitale. Ogni comunità imposta le sue norme per l'inserimento .

My DSpace è la pagina personale di ogni utente. Questa pagina può contentere una lista di documenti che sono sospsesi nel processo di submission , oppure la lista dei compiti di revisione relativa a dei documenti che hanno bisogno di essere revisionati, corretti e controllati. In futuro conterrà inoltre informazioni sui servizi offerti da DSpace al singolo utente, come le notifiche e-mail quando vengono aggiunti nuovi documenti alle collezioni.

Modificare il profilo permette all'utentedi cambiare la propria password.

Informazioni su DSpace porta alla home pga del sito di DSpace dove si possono trovare tutte le informazioni utili sul software.


RICERCA torna su

Per effettuare ricerche all'interno di DSpace è possibile utilizzare il riquadro di ricerca all'inizio della barra di navigazione sulla sinistra (oppure il riquadro di ricerca presente al centro dell'home page)

Search Box

Per circoscrivere la ricerca ad una specifica comunità o collezione, basta utilizzare la barra di ricerca presente nella pagina di quella specifica sezione.

Search Box

DSpace utilizza il motore di ricerca Jakarta Lucene. Questi sono alcuni suggerimenti:

Cosa viene cercato tramite la ricerca generale (riquadro giallo)
Le parole inserite nel riquadro di ricerca verranno confrontate con i valori presenti nei campi titolo, autore, soggetto, abstract, serie, sponsor e identificativo del record di ciascun documento.

Se l'installazione di DSpace ha abilitata l'opzione per la ricerca full-text, i termini inseriti saranno ricercati anche nel full-text di tutti i documenti presenti. Per maggiori informazioni sulla ricerca full-text contattate il vostro Amministratore DSpace.

Cosa non viene cercato - Stop Word
Il motore di ricerca ignora determinate parole che sono molto frequenti nella lingua inglese, ma non aggiungono nessun valore informativo. Questi termini sono:

"a", "and" , "are" , "as" , "at" , "be" , "but" , "by" , "for" , "if" , "in" , "into",

"is" ,"it" ,"no" , "not" , "of" , "on" , "or" , "such", "the" , "to" , "was"

Troncamento
È possibile utilizzare un asterisco (*) dopo il prefisso della parola per ottenere come risultato tutti i termini che iniziano con quella radice, ad esempio:

   avrà come risultato selects, selector, selectman, selecting.

Origine (Stemming)
Il motore di ricerca espande automaticamente le parole che hanno il suffisso in comune, così da includere plurali, coniugazioni, ed altre variazioni del termine.. ...etc.

Ricerca per frase
Per inserire più termini e cercarli come singola frase, inserite le virgolette (") all'inizio e alla fine della frase.

Corrispondenza esatta
Inserite il simbolo dell'addizione (+) prima della parola se questa DEVE apparire nei risultati. Nell'esempio seguente il termine "training" è opzionale, ma la parola "dog" deve per forza comparire nel risultato della ricerca.

Eliminazione dei risultati non desiderati
Inserite il simbolo della sottrazione (-) prima di un termine se questo non deve apparire nei risultati. In alternativa è possibile utilizzare NOT. Con questa opzione si limita la ricerca al fine di escludere i risultati non voluti.. Per esempio con la ricerca

  oppure  

si otterrà come risultato i documenti che contengono "training", ma non quelli che hanno anche "cat".

Ricerca booleana

Gli operatori booleani possono essere usati per combinare i termini della ricerca, e devono essere inseriti in MAIUSCOLO

AND - limita la ricerca trovando i documenti contenenti tutte le parole o le frasi combinate con questo operatore, es

recupererà tutti i documenti con ENTRAMBI i termini "cats" e "dogs".

OR - allarga la ricerca trovando i documenti contenenti una qualsiasi delle parole o frasi combinate con questo operatore, es.

recupererà tutti i documenti con "cats" OPPURE "dogs" .

NOT - esclude dalla ricerca i documenti contenenti la parola successiva a questo operatore, es.

will recupererà tutti i documenti con "training" TRANNE quelli che contengono anche "cat".

Si possono utilizzare le parentesi per raggruppare i termini della ricerca, applicando così gli operatori ai vari gruppi, es.


RICERCA AVANZATA torna su

La pagina di ricerca avanzata permette di specificare i campi su cui effettuare la ricerca, combinandoli tramite gli operatori booleani "and", "or" o "not"

È possibile limitare la ricerca ad una determinata comunità, utilizzando il menu di selezione presente nella parte superiore del riquadro. Per effettuare una ricerca globale su tutte le comunità, basta lasciare il menu nella posizione di default.

Successivamente scegliete i campi che v'interessano tramite i menu di selezione nella parte sinistra del riquadro e inserite le parole o le frasi da ricercare nelle caselle di input a destra. Potete utilizzare gli operatori booleani per combinare la ricera sui campi, facendo click sulla freccia a destra del riquadro "AND".

Nota: È necessario utilizzare le caselle di input in ordine. Se lasciate vuota la prima la ricerca non funzionerà.


Ricerca per soggetto/categoria torna su

Un vocabolario controllato è un insieme di termini che forma un dizionario per descrivere particolari tipi di contenuti o soggettari. Questi sono costruiti con una struttura di contenuti standard in modo da uniformare il modo in cui i documenti sono categorizzati in archivio. Questo permette alla motore di ricerca di aumentare la probabilità che l'utente trovi i documenti che effettivamente ricercato.

Usando il filtro della lista delle categorie verrano rimosse tutte quelle categorie che non corrispondono al filtro. Le rimanenti voci sono tutte le catoegorie o sotto-categorie che contengono il termine usato per il filtro. Espandendo tutte le categorie si troverà il termine che contiene il filtro.

La ricerca in archivio per categorie/soggetti, si effettua mettendendo il check sulle categorie di interesse, quindi cliccare sul pulsante "Cerca...". La ricerca presenterà tutti i documenti che corrispondono a quella categoria, oppure che apprtengono ad una livello inferiore (sotto-categoria). Utilizzando il "+" accanto ai nomi delle categorie queste verranno esplose quali raffinamenti della ricerca sono possibili per la categoria selezionata.


COMUNITA' torna su

L’organizzazione di Dspace è imperniata sulle Communità che posso corrispondere ad enti come scuole, dipartimenti, laboratori e centri di ricerca. All'interno delle comunità posso essere create quante sotto-comunità si vuole e altrettante collezioni. A sua volta ogni collezione può contenere un numero illimitato di documenti. Questa struttura da a DSpace una buona flessibilità consentendogli di poter affrontare le diverse necessità delle comunità attraverso le seguenti operazioni:

Ogni comunità ha la propria home page che mostra informazioni, notizie e links che rispondono alle caratteristiche di tali comunità, ed inoltre viene mostrata la lista delle collezioni contenute.


COLLEZIONI torna su

Le comunità possono contenere un numero illimitato di collezioni. Le collezioni possono essere strutturate per argomento, o per tipo di materiale (come articoli o data sets) oppure per qualsiasi altro metodo risulta coveniente per organizzare i propri documenti . Le collezioni possono avere diversi permessi e flussi di lavoro (workflow).

Ogni comunità ha la propria home page che mostra informazioni, notizie e links che rispondono alle caratteristiche di tali collezioni.


LOGIN torna su

Quando accedi ad un'area di DSpace che necessita di autorizzazione , il sistema richiederà di effettuare log in. Tutti gli utenti registrati possono abbonarsi ad un collezione(ricevere le ail di laert quando nuovi contenuti vengono aggiunti). Mentre per altre funzioni, come l'inserimento di documenti, necessita dell'autorizzazione della comunità

Prima di effetuare il log in per la prima volta, dovrai andare sul link "resgistrati a DSpace" e seguire le istruzioni. Dopo ciò, dovrai inserire il tuo indirizzo mail e una password nella scheda che ti verrà mostrata. Il tuo indirizzo per essere accettato dovrà includere il nome ed il dominio. il sistema non fa differenza tra maiuscole e minuscole.

Esempio: moniker@mycorp.com

Inserisci la password come hai fatto per l'indirizzo mail solo che per la password il sistema fa differenza tra maiuscole e minuscole. assicurati di premere il pulsante "log in" per continuare.


INSERIMENTO torna su

Fermarsi durante il processo d'inserimento:

In un qualsiasi punto del processo d'inserimento è possibile fermarsi e salvare il lavoro, per poi riprenderlo successivamente, facendo click sul pulsante "cancella/salva" in fondo alla pagina. I dati che avete già inserito verranno memorizzati e saranno presenti quando riprenderete il processo, e nella pagina "Il mio DSpace" vi verrà ricordato di questo inserimento in corso. Se doveste per sbaglio uscire durante l'inserimento, potete in ogni caso recuperare il lavoro fatto, sempre da "Il mio DSpace". È possibile inoltre cancellare l'inserimento in qualsiasi punto del processo.

Scelta della Collezione

Barra di progresso - Pulsanti ovali in cima alla pagina:

Nella parte superiore delle pagine per l'inserimento dei documenti, sono presenti 7 pulsanti di forma ovale, ognuno dei quali rappresenta una fase del processo. Mano a mano che andata avanti questi pulsanti cambieranno di colore, indicando così lo stato attuale. Questi pulsanti possono essere inoltre utilizzati per navigare avanti e indietro nelle fasi del processo, senza che i dati già inseriti vadano però persi.

Progress Bar

Scelta della Collezione:

Fate click sulla freccia a destra del menù a cascata per vedere l'elenco delle Collezioni. Selezionate tramite il mouse la collezione in cui volete inserire il documento e fate click.

(Se non avete il permesso di inserire all'interno della collezione scelta , si prega di contattare l'Amministratore DSpace per ricevere maggiori informazioni.)

Devi essere autorizzato dalla comunità per inserire materiale. Nel caso in cui volessi inserire materiale , ma non trovassi una comunità appropriata, si prega di contattare l'Amministratore DSpace per scoprire come costruire la comunità di tuo interesse in DSpace.

Fate click sul pulsante "next" per proseguire, oppure su "cancel/save" per interrompere l'operazione d'inserimento, in modo da salvarla o cancellarla del tutto.


INSERIMENTO: Descrizione del documento - Pagina 1 torna all'inserimento torna su

Se avete risposto "sì" ad una qualsiasi delle domande di questa pagina, vi verrà sottoposta una maschera di input modificata, al fine di raccogliere le informazioni aggiuntive. In caso contrario dovrete compilare la maschera di input "normale".

* Più di un titolo - Può capitare che un documento abbia più di un titolo, sia un'abbreviazione, un acronimo, o una versione in un'altra lingua. In questo caso, se volete che questa informazione sia memorizzata, selezionate la relativa check box.

* Precedentemente pubblicato - Ai nuovi documenti che NON siano stati già pubblicati o distribuiti in qualche forma, verrà automaticamente assegnata da DSpace una data di pubblicazione. Se invece state inserendo dei documenti che sono stati già distribuiti o pubblicati, selezionate la relativa check box. Potrete così inserire nella maschera di input diverse informazioni riguardante la pubblicazione precedente.

* Più di un file - Un documento contenuto in DSpace può essere composto da più di un file. Ad esempio un file HTML con riferimenti a delle immagini (tipicamente file JPG o GIF), oppure un articolo con anche un video d'esempio e un file di dati. Se state inserendo un documento composto da più file selezionate la relativa check box.

Fate click sul pulsante "next" per proseguire, o su "cancel/save" per interrompere l'inserimento, così da riprenderlo in un secondo momento oppure cancellarlo definitivamente.


INSERIMENTO: Descrizione del documento - Pagina 2 torna all'inserimento torna su

Le informazioni che inserirete in queste due schermate andranno a formare i metadati del record, che permetteranno agli utenti di recuperare il documento tramite i motori di ricerca. Più i metadati saranno completi, più saranno alte le possibilità di "recupero" del vostro documento, quindi prendetevi tutto il tempo necessario per compilare il maggior numero di campi possibili.

Autore:

Può essere una persona, un'organizzazione o un servizio responsabile per la creazione dei contenuti del documento o per aver contribuito in qualche modo ad essi. Facendo click sul pulsante "Add More" è possibile inserire il numero di autori necessario. Esempio:

Author submit

Se l'autore è un'organizzazione, utilizzate il campo "Last Name" per inserirne il nome:

author submit


Titolo:

Inserite il nome completo ed adeguato tramite il quale il documento deve essere conosciuto. Tutti i documenti di DSpace devono avere un titolo!

title submit


Titolo Alternativo: (nota - questa casella appare solamente se nella pagina precedente avete dichiarato che il documento ha più di un titolo.)

Se il vostro documento ha un titolo alternativo valido, come ad esempio una versione in un'altra lingua oppure un abbreviazione, inseritelo in questa casella. Esempio:

Other title


Data di pubblicazione: (nota - questa casella appare solamente se nella prima pagina avete indicato che il documento è stato già pubblicato o distribuito. Se, nel caso contrario, DSpace è il primo mezzo di distribuzione di questo documento, verrà assegnata automaticamente una data dal sistema.)

Se il documento è stato già pubblicato o distribuito pubblicamente, inserite in questa casella la data. Se non conoscete il mese lasciate l'opzione di default "no month"; altrimenti selezionate il mese esatto dal menu a discesa. Se non conoscete il giorno esatto lasciate la casella vuota.

date of issue


 

Editore: (nota - questa casella compare solo se avete indicato nella pagina precedente che il documento è stato già pubblicato o distribuito.)

Inserite il nome dell'editore del documento, o del referente della precedente pubblicazione.


Citazione: (nota - questa casella compare solo se avete indicato nella pagina precedente che il documento è stato già pubblicato o distribuito.)

Inserite le informazioni relative alla citazione di questo documento, se si tratta di un articolo di una rivista o facente parte di un lavoro più grande, come ad esempio il capitolo di un libro. Per gli articoli di riviste, inserite il titolo della rivista, il numero del volume, la data ed il numero delle pagine. Per i capitoli dei libri, inserite il titolo del libro, il luogo di pubblicazione, il nome dell'editore, la data ed il numero delle pagine.


Numero di Serie/Rapporto:

Alcune delle collezioni di DSpace sono delle serie numerate come report tecnici o working paper. Se la collezione appartiene ad una di queste due categorie, dovrebbe essere presente un valore di default nella casella Series Name Questo valore è immutabile, ma dovrete inserire il numero assegnato nella casella Report or Paper No..  Esempio:

Series


Identificativo:

Se il documento è dotato di un numero o codice che lo identifica in maniera univoca, inseritelo qui. Fate click sulla freccia a destra del riquadro per selezionare una delle tipologie di identificativi presenti nel menu a discesa. Le tipologie presenti sono:

Govt.doc # - Government Document Number - e.g. NASA SP 8084
ISBN - International Standard Book Number - e.g. 0-1234-5678-9
ISSN - International Standard Serial Number - e.g. 1234-5678
ISMN - International Standard Music Number - e.g. M-53001-001-3
URI - Universal Resource Identifier - e.g.. http://www.dspace.org/help/submit.html
Other - Un identificativo assegnato al documento che utilizza un sistema diverso da quelli presenti


Tipo:

Selezionate il tipo (o il genere) di lavoro che meglio si adatta al vostro documento. Per selezionare più di un valore di quelli presenti nell'elenco, tenete premuti i tasti "ctrl" oppure "shift".

Lingua:

Selezionate il linguaggio del contenuto intellettuale del documento. Se il valore di default (English - United States) non è adeguato, fate click sulla freccia a destra del menu a discesa per visualizzare l'elenco delle lingue disponibili, es.

language

Se i valori presenti non sono applicabili al vostro documento, selezionate N/A.

Fate click su "next" per proseguire, oppure su "cancel/save" per interrompere e cancellare o salvare l'inserimento.


INSERIMENTO: Descrizione del documento - Pagina 3 torna all'inserimento torna su

Soggetto/Parole chiave:

Inserite il maggior numero possibile di parole chiave appropriate per descrivere il documento, dalle più generali alle più specifiche. Tanto maggiore è il numero di parole che inserite, tanto maggiore è la possibilità che gli utenti trovino questo documento nelle loro ricerche. Utilizzate una casella di input per ogni parola o frase chiave. Potete ottenere altre caselle basta fare click sul pulsante "add more". Esempi:

keywords

La vostra comunità può suggerire l'uso di uno specifico vocabolario, tassonomia o thesaurus. In questo caso selezionate le parole chiave da questa lista. Le future versioni di DSpace presenteranno queste liste in maniera automatica.


Abstract:

In questo riquadro potete inserire l'abstract del documento, senza nessun limite relativo alla lunghezza. Vi consigliamo di includere un abstract per facilitare gli utenti finali ed aumentare le possibilità di ricerca e reperimento.

Sponsor:

Se il vostro documento è il prodotto di una ricerca finanziata, potete inserire qui le informazioni riguardo l'ente finanziatore. Questo è un campo libero e potete inserire qualsiasi tipo di nota. Esempio:

sponsor

 


Descrizione:

Qui è possibile inserire qualsiasi altro tipo di descrizione del documento che state inserendo, o eventuali commenti che possano essere d'interesse agli utenti.

Fate click su "next" per proseguire, oppure su "cancel/save" per interrompere e cancellare o salvare l'inserimento.


Inserimento: Vocabolario Controllato torna all'inserimento torna su

Un vocabolario controllato è un insieme di termini che forma un dizionario per descrivere particolari tipi di contenuti o soggettari. Questi sono costruiti con una struttura di contenuti standard in modo da uniformare il modo in cui i documenti sono categorizzati in archivio.

Categorizzare accuratamente un documento permette alla motore di ricerca di aumentare la probabilità che l'utente trovi i documenti che effettivamente ricercato.

Péer inserire un vocabolario controllato di termini nelle schede, selezionare "Subject Categories" sotto alla casella. si aprirà una finestra contenente i vocabolari disponibili . Puoi usare un filtro sulla lista dei vocabolari, come enunciato prima, in modo da selezionare i termini più significativi relativi all'inserimento. Trovato il termine cercato, basta fare click sul termine, e verrà automaticamente inserito nella casella relativa e la finestra popo-up si chiuderà. Puoi inserire un qualsiasi numero di termini dei vocabolari caselle. Usare il tasto "Add More" a destra per generare altre caselle.

Usando il filtro della lista delle categorie verrano rimosse tutte quelle categorie che non corrispondono al filtro. Le rimanenti voci sono tutte le catoegorie o sotto-categorie che contengono il termine usato per il filtro. Espandendo tutte le categorie si troverà il termine che contiene il filtro.


INSERIMENTO: Upload del file torna all'inserimento torna su

Ci sono due metodi per inserire il nome del file di cui dovete effettuare l'upload:

  1. Scrivete il percorso completo ed il nome del file nella casella di input, e fate click sul pulsante "next" nell'angolo inferiore destro dello schermo.

  2. Fate click sul pulsante "browse" e comparirà una finestra con il file system del vostro computer. Potete navigare tra le directory del vostro hard disk per selezionare il file da inviare tramite upload. Fate doppio click sul file in questione ed il nome verrà inserito nella casella di input.

    Nota: Se state utilizzando Netscape come browser, il tipo di file di default sarà impostato su "HTML files", e non potrete vedere gli altri file. Per visualizzare tutti i file presenti nella cartella:

Una volta che il nome del file è nella casella di input, fate click su "next" per procedere.

Descrizione del file

Se all'inizio del processo d'inserimento avete dichiarato che il documento è composto da più file, sarà presente a questo punto una casella di input denominata "File Description". Le informazioni che inserirete qui dentro aiuteranno gli utenti a capire il tipo di dati contenuti in ognuno dei file che compongono il documento, ad esempio "articolo principale", "immagini", "programma per computer" oppure "gruppo di dati". Inserite le descrizioni per ciascun file, e fate click sul pulsante "next" per proseguire.



INSERIMENTO: Formato dei file torna all'inserimento torna su

Per archiviare efficientemente e consentire l'accesso ad un file, è necessario conoscere il tipo di formato, ad esempio "PDF", "HTML", o"Microsoft Word". Se il sistema non riconosce automaticamente il tipo di file durante l'upload, vi verrà chiesto di inserire una descrizione. Se il formato compare nella lista che viene presentata, fate click sulla voce dell'elenco e successivamente su "Submit". Se al contrario il formato non è presente, fate click su "format not in list" e descrivetene il tipo utilizzando la casella di testo in fondo alla pagina. Controllate di aver scritto sia il nome sia la versione del programma utilizzato per creare il file in questione, ad esempio "Autodesk AutoCAD R20 per UNIX".

Per maggiori informazioni sui formati dei file, vedi Formati supportati da DSpace.

File caricati

Dopo che avete caricato un file tramite upload, verificate le informazioni presenti nella tabella per essere sicuri che siano corrette. Ci sono due modi per controllare che il caricamento sia stato eseguito in maniera corretta:

Se avete eseguito l'upload in un singolo file, fate click su "Next" dopo aver verificato che il file è stato inviato in maniera corretta.

Se state eseguendo l'upload di più file,fate click sul pulsante "Add Another File" (che sarà presente se avete selezionato "Il documento è composto da più di un file" nella pagina "Inserimento: Descrizione del documento"). Dopo aver verificato che tutti i file del documento sono stati inviati in maniera corretta, fate click sul pulsante "Next"

Se state eseguendo l'upload di una pagina HTML con dei file collegati, fate click sul pulsante "Add Another File", e inviate tutti i file e i bitstream a cui fa riferimento la pagina html. Dopo aver completato l'invio, nella colonna "Primary Bitstream", selezionate il bitstream che è la pagina index o quella principale. In questo modo tutti i file collegati verranno visualizzati correttamente. Successivamente fate click sul pulsante "Next".

Checksums

DSpace genera automaticamente un checksum di tipo MD5 per ogni file che viene archiviato; questo checksum viene utilizzato dal sistema per verificare l'integrità del file nel corso del tempo (in quanto come valore non dovrebbe mai cambiare). Durante il processo d'inserimento è possibile utilizzare il checksum per controllare che il file ricevuto corrisponda esattamente a quello inviato..

Per effettuare questo tipo di controllo, fate click su "Show checksums" nella pagina "Uploaded File". Sulla destra del nome di ogni file inviato sarà presente il checksum MD5 generato da DSpace. Per generare il checksum dei relativi file, presenti sul vostro computer, avrete bisogno di un programma installato localmente, e verificare così che i risultati coincidano. Nella maggior parte dei sistemi UNIX-like (compreso Mac OS X), potete utilizzare md5sum. Per ogni file che volete controllare digitate "md5sum NOMEFILE"; il risultato verrà visualizzato sullo schermo. Per i sistemi Windows strumenti per il checksum MD5 sono disponibili gratuitamente: potete provare md5 (scaricabile da http://www.fourmilab.ch/md5/), o md5sum, disponibile nel package delle textutils in Cygwin (http://www.cygwin.com/). Tutte queste utilities devono essere eseguite da una finestra di riga di comando o di terminale. I risultati ottenuti, utilizzando questi programmi sulle versioni locali dei file inviati, devono corrispondere esattamente ai valori visualizzati da DSpace.


INSERIMENTO: Verifica torna all'inserimento torna su

Questa pagina vi permette di controllare le informazioni che avete inserito per descrivere il documento. Per effettuare correzioni o modifiche, fate click sul pulsante che si trova a destra, oppure utilizzate i pulsanti ovali nella barra di progressione, in cima alla pagina, per muovervi tra le varie fasi. Quando avete verificato la correttezza delle informazioni, fate click sul pulsante "Next" per continuare.

Fate click sul pulsante "Cancel/Save" per interrompere il processo, in modo da salvare i dati o cancellare l'inserimento.


INSERIMENTO: Licenza torna all'inserimento torna su

DSpace richiede l'accettazione di questa licenza di distribuzione non esclusiva pena la non arhciviazione in DSpace. Si prega di legger la licenza attentamente. Se ci fossero domande si prega di contattare il proprio Amministratore DSpace.


INSERIMENTO: Operazione completata torna all'inserimento torna su

Una volta completato l'inserimento, inizierà il processo di workflow relativo alla collezione che conterrà il documento. Alcune collezioni prevedono le fasi di editing e di review, mentre altre collezioni accettano immediatamente l'inserimento. Vi sarà inviato un messaggio di posta elettronica per avvertirvi che il documento è entrato a far parte collezione, oppure che si è verificato qualche problema. Per qualsiasi domanda sul tipo di workflow previsto, rivolgetevi al responsabile di comunità in cui è contenuta la collezione. Potete inoltre controllare lo stato del processo nella sezione pagina My DSpace.


HANDLE torna su

Quando il documento entra a parte del repository gli viene assegnato un URL permanente. Ciò vuol dire che, al contrario della maggior parte degli URL, questo identificatore non dovrà essere modificato nel caso il sistema venga fatto migrare su un altro hardware, o per altre eventuali modifiche. DSpace si occupa di mantenere l'integrità di questo identificatore, in modo che possa essere usato, in maniera sicura, come riferimento al documento in questione, ad esempio per una citazione in un altro articolo o in una presentazione. Questi url permanenti sono registrati con l' Handle System, un sistema globale per l'assegnazione, la gestione e la risoluzione di questi identificatori per oggetti digitali ed altre risorse presenti su internet, definiti come "handles". L'Handle System è amministrato dal Corporation for National Research Initiatives (CNRI), che garantisce, sostiene e promuove ricerche di interesse pubblico.


MY DSPACE torna su

Se siete un utente di DSpace autorizzato all'inserimento di documenti, o fate parte del gruppo responsabile delle collezioni o della conservazione dei metadati, potete accedere alla sezione "Il mio DSpace", in cui troverete:


Modifica del profilo torna su

Questa pagina permette di cambiare i vostri dati nel sistema. Prima però, è necessario effettuare il log-in, inserendo nome utente e password.


Iscrizione alle notifiche via email(abbonamenti alle collezioni) torna su

Tutti gli utenti si possono iscrivere alle notifiche via email, per essere costantemente aggiornati sui nuovi documenti inseriti nelle collezioni. Per iscriversi:


PER ULTERIORI INFORMAZIONI...

torna su

Per qualsiasi informazione sull'utilizzo di DSpace oppure per domande specifiche sul vostro repository, contattate l'Amministratore DSpace.

Per informazioni generali e news, visitate il sito ufficiale..